La nostra storia

Questa storia comincia per caso.

Sergio, elettricista, faceva gli avvolgimenti ai motori elettrici e maneggiava ogni giorno chili di questo rame. Un giorno un'amica gli mostrò un anello chiedendogli se fosse stato in grado di riprodurlo in rame. Non l'avesse mai fatto…da quel momento si scatenò una passione che dura tutt'oggi!!!!

Con un campionario di anelli, di forme e misure diverse, Sergio decise di tentare il suo primo mercatino, la seconda domenica di aprile del 2007!!!! L'esordio non fu dei migliori, dopo solo un'ora una bufera di vento spazzò via tutto e lo costrinse a tornarsene a casa. Decise di ritentare il primo maggio 2007 a Castiglion Fiorentino: riuscì a vendere qualcosa durante la mattinata, ad assaporare la soddisfazione di ricevere dei complimenti, poi, alle 14.00 la pioggia battente lo costrinse di nuovo alla ritirata! A questo punto una persona "normale" si sarebbe scoraggiata…

Non lui però. è andato avanti, evolvendosi, e cominciando a creare, sempre in rame, anche braccialetti, collane, orecchini, e medaglioni (che tutt'oggi, seppure con modifiche apportate nel tempo, costituiscono il fiore all'occhiello della nostra produzione). Nuove forme e combinazioni di intrecci, giochi di colori, motivi ogni volta diversi, con pietre dure, cristalli, murrine, perline di legno e molto altro, in una ricerca che tutt'oggi procede con fantasia e creatività sempre rinnovate.

Nel 2008 l'incontro con Beatrice aggiunse un tocco di femminilità e romanticismo alla collezione, con una elegantissima linea di gioielli solo in swarowski, l'uso degli swarowski abbinati al rame, e i gioielli in rame all'uncinetto.
 

Agli inizi del 2009 sentimmo l'esigenza di trovare un nuovo nome, che sostituisse "I girasoli" con cui Sergio all'inizio aveva chiamato l'attività. Ci piacque Aramen, antico nome latino del rame, prima che Plinio Il Vecchio lo ribattezzasse Cuprum, ed ecco che nacque CREAZIONI ARAMEN.


Ormai abbiamo perso il conto dei mercatini fatti, e chissà quanti ne continueremo a fare!


La nostra collezione oggi non si limita ai gioielli in senso stretto, potete trovare tantissimi accessori: cinture, sciarpe, scaldacolli e cappellini (tutto rigorosamente fatto a mano) e oggettistica per l'arredo della casa (quadri, alberelli portagioie, soprammobili).